Venezia. I giorni della storia

A cura di Uwe Israel
Collana: Venetiana, 9
Pubblicazione: Marzo 2011
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 260, ill. b/n, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788883345043
€ 22,00 -15% € 18,70
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 18,70
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788867280803
€ 13,99
Acquista Acquista Acquista
ePUB con Adobe DRM
ISBN: 9788867286256
€ 13,99
Acquista Acquista Acquista

Partendo dall’esame di singoli giorni decisivi per la storia veneziana, questo volume intende fornire un apporto alla comprensione della storia in generale. Si tratta, in qualche caso, di date che la storiografia critica non è stata in grado di verificare ma che, come mito, hanno avuto invece un forte impatto. Date, di per sé, a volte quasi insignificanti, ma che hanno rivestito una grande importanza per quanto riguarda gli effetti di lungo periodo. Queste giornate, gloriose o fatali, in cui si è cristallizzato un fatto importante della storia e della cultura di Venezia, hanno un significato che va ben oltre: costituiscono infatti una sorta di giuntura in cui la storia, non solo di questa città, ha preso una svolta.

  • Uwe Israel, Premessa (p. 7-8)
  • Stefan Samerski, Il 25 marzo 421 e la Nikopeia. Storia, leggenda, mito (p. 9-26)
  • Stefano Gasparri, Anno 713. La leggenda di Paulicio e le origini di Venezia (p. 27-45)
  • Gabriele Köster, 24 luglio 1177. La Pace di Venezia e la guerra delle interpretazioni (p. 47-90)
  • Johannes Helmrath, 11 ottobre 1433. Gli ambasciatori veneziani entrarono nel duomo di Basilea. Venezia, Italia e il concilio di Basilea (p. 91-121)
  • Arnold Esch, 29 giugno 1453. La notizia della caduta di Costantinopoli arriva a Venezia (p. 123-145)
  • Salvatore Ciriacono, 7 agosto 1501. L’istituzione dei Savi ed Esecutori alle acque: un Ministero dell’ambiente ante litteram 147-166)
  • Antonio Augusto Rizzoli, 1 maggio 1611. Il primo libro de madrigali di Henrico Sagittario Allemanno. Heinrich Schütz, musicista luterano a Venezia all’epoca di Fra’ Paolo Sarpi (p. 167-215)
  • Martin Baumeister, 27 maggio 1866, Teatro La Fenice. Senso, un film di Luchino Visconti (p. 217-231)
  • Jan Andreas May, 30 aprile 1895. La nascita della Biennale (p. 233-250)
  • Indice dei nomi (p. 251-259)
Forse ti interessa anche