Come angeli in terra

Pier Damiani, la santità e la riforma del secolo XI

Umberto Longo
Collana: Sacro/santo, 19
Pubblicazione: Novembre 2012
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 344, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9788883349980
€ 30,00 -15% € 25,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 25,50
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9788867280841
€ 19,99
Acquista Acquista Acquista

In continuo e diretto contatto con i personaggi più importanti della sua epoca, consigliere dei pontefici e in stretti rapporti con re, regine e imperatori e con alcuni abati dei più potenti monasteri, Pier Damiani è stato uno degli esponenti di spicco del movimento di riforma della Chiesa della metà dell’XI secolo e autore particolarmente prolifico. Benché la sua opera sia stata oggetto di numerosi studi e interpretazioni, ai suoi scritti agiografici non è ancora stata dedicata un’indagine sistematica. Proprio a partire da tali scritti questo volume si propone di tracciare un itinerario del pensiero e dell’azione di Pier Damiani, delineando alcuni passaggi che hanno segnato le varie fasi della sua attività e le modalità di partecipazione al processo di riforma della Chiesa. In tale contesto, sensore estremamente raffinato dell’evolversi dell’atteggiamento di Pier Damiani è proprio la scrittura sulla santità, che dell’autore riflette e trasmette incisivamente ideali e aspirazioni.

  • Ringraziamenti
  • Introduzione. Scrittura agiografica e riforma
    • 1. Motivi e finalità. 2. La produzione agiografica nel contesto dell’opera damianea. 3. Struttura e temi della ricerca. Note.
  • 1. Il manifesto programmatico: la Vita Romualdi
    • 1. Luoghi e tempi della composizione. 2. Fonti e testimoni. 3. La struttura. 4. Una conversione emblematica. 5. La proposta eremitica. 6. Il santo e la sua comunità. 7. Il rapporto della Vita Romualdi con le opere normative di -Pier Damiani: la dialetticaagiografo/santo. Note.
  • 2. Il mestiere di agiografo: la Vita Mauri
    • 1. Datazione e motivi della composizione. 2. Struttura e fonti del testo. 3. Le caratteristiche della santità di Mauro. Note.
  • 3. L’incontro con Cluny: la Vita Odilonis
    • 1. La tradizione manoscritta. 2. Il clima culturale e ideologico cluniacense alla metà dell’XI secolo. 3. La Vita Odilonis di Jotsald. 4. La riscrittura della Vita Odilonis: i rapporti tra Pier Damiani e Cluny. 5. Il racconto del transitus di Odilone. 6. La scrittura agiografica e la promozione della festa di tutti i defunti. 7. La proposta al monachesimo. Note.
  • 4. Il testamento: le Vitae di Rodolfo e di Domenico Loricato
    • 1. La trasmissione del testo contenente la Vita Rodulphi e la Vita Dominici. 2. Struttura e identità di un testo composito. 3. Problemi di datazione. 4. Un eremita vescovo: la Vita di Rodolfo. 5. Un eremita martire: la Vita di Domenico Loricato come testamento spirituale di Pier Damiani. 6. L’agiografia e il dettato normativo. 7. Antropologia eremitica. 8. Identità e confini della scrittura agiografica. 9. «Nobiscum»: la novitas della perfezione ascetica avellanita. Note.
  • 5. La coerenza della tensione: l’eredità damianea
    • 1. Carisma, norma, istituzione. 2. La dialettica agiografo/santo in Giovanni da Lodi. Note.
  • Conclusioni
    • 1. Le caratteristiche della scrittura agiografica damianea. 2. Agiografia e autobiografia. 3. Lontano da Roma. La proposta ultima e la riforma monastica. 4. Angelitus vivere. Note.
  • Appendice. Riflessioni storiografiche
    • 1. Le prime edizioni e gli studi. 2. La nuova stagione di studi su Pier Damiani. 3. Le edizioni critiche recenti. 4. Il corpus delle opere agiografiche. Questioni metodologiche e problemi di identità del testo. 5. Le traduzioni. Note.
  • Bibliografia
  • Indice dei nomi e dei luoghi

Umberto Longo

Umberto Longo insegna Storia medievale presso la Sapienza - Universitàdi Roma. Si occupa di storia delle istituzioni ecclesiastiche e monastiche e di storia della santità, con particolare riguardo alla funzione delle fonti agiografiche nei rapporti tra santità, istituzioni e politica. Tra i suoi studi ricordiamo La santità medievale (Jouvence 2006).

Forse ti interessa anche