In figura Romae

Immagini di Roma nel libro medievale

Silvia Maddalo
Collana: Studi di arte medievale, 2
Pubblicazione: Dicembre 1990
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 262, 82 ill., 16 tav. f.t., 17x24 cm, bross.
ISBN: 9788885669147
€ 30,00 -15% € 25,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 25,50

Roma è stata per secoli ed è, ancora oggi, un mito: immaginazione, sogno, speranza di redenzione, alienazione, quanto ognuno vuole trovare nella propria dimensione personale e nella città. Caduta la grandezza della storia, diviene una leggenda: meta di viaggiatori, luogo d’arrivo o di transito per pellegrini. Oggetto di conquista. Ma è assunta anche a simbolo di sovranità, a matrice dell’ideologia del potere, ecclesiastico e temporale.

Il mito di Roma ha coinvolto la fantasia letteraria di scrittori e poeti; ha ispirato pittori e miniatori. Scrivere di Roma nel libro medievale serve allora a capire il ruolo che tale immagine ha avuto all’interno di uno dei principali strumenti di diffusione della cultura e del sapere nel medioevo. E insieme a proporre le coordinate – tipologie formali, iconografiche, testuali – entro le quali leggere le raffigurazioni della città per metterle in rapporto con l’ideologia, anzi con le molteplici ideologie di Roma.

  • Nota dell’autore
  • Prefazione, di Angiola Maria Romanini
  • Introduzione
    • 1. La scelta di un tema storiografico. Suggestioni. 2. La scelta di un tema storiografico. Momenti. 3. Storia di una vicenda critica. 4. Roma nel libro medievale: generi letterari e tipologie figurative. 5. Tre linee di ricerca.
  • Immagini di Roma
    • 1. ‘Magistra viarum’: a proposito delle prime immagini di Roma. 2. La riscoperta di Tolomeo e le piante di Roma. 3. ‘Urbs infernalis, Roma ydolatra’. Sulle immagini ‘agostiniane’ di Roma. 4. ‘Castellum quod dicitur Capitolium’. Roma immaginata: Parigi, BN, lat. 4915. 5. Panorami di Roma: la ‘sala theatri’ di Monte Giordano. 6. Panorami di Roma: il Vat. lat. 2224.
  • Fonti
    Bibliografia
    Indice delle illustrazioni
    Indice dei manoscritti
    Indice analitico

Prefazione di Angiola Maria Romanini

Angiola Maria Romanini

Angiola Maria Romanini (1926-2002) è stata professore di Storia dell’arte medievale nell’università di Pavia e in quella di Roma “La Sapienza”; accademica dei Lincei, della Pontificia accademia di archeologia e storia dell’arte, della Österreichischen Akademie der Wissenschaften di Vienna; direttore dell’Enciclopedia Italiana, consigliere del Presidente della Repubblica per la conservazione del patrimonio artistico, membro della Commissione permanente per la tutela dei monumenti storici e artistici della Santa Sede e membro del Comitato internazionale per la salvaguardia della Torre di Pisa. Ha fondato e diretto la rivista «Arte medievale».

Silvia Maddalo

Silvia Maddalo è professoressa di Storia della miniatura presso l’Università della Tuscia.

Forse ti interessa anche
  • Le basi progettuali dell’architettura gotica in Italia
    Valerio Ascani
    1997, pp. 208
    € 30,00 -15% € 25,50
  • Storia e arte
    A cura di Emma Simi Varanelli
    1992, pp. 440
    € 47,00 -15% € 39,95
  • Aa.Vv.
    1983, pp. 292
    € 65,00 -15% € 55,25
  • Immagini della contemplazione negli affreschi di Bâwît
    Antonio Iacobini
    2000, pp. 270
    € 31,00 -15% € 26,35