Il libro nel Rinascimento

Saggi di bibliologia

Giorgio Montecchi
Collana: I libri di Viella, 11
Pubblicazione: Aprile 1997
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 304, ill. b/n, 17x24 cm, bross.
ISBN: 9788885669574
Esaurito Esaurito Esaurito

Il volume prende in esame alcuni momenti della produzione libraria manoscritta e a stampa tra Quattrocento e Cinquecento. La carta, la scrittura, l’impaginazione, la formazione dei fascicoli, il progetto grafico e tutto ciò che concorreva alla nascita del libro e al suo inserimento nel mercato editoriale del Rinascimento costituiscono l’oggetto primario di questa ricerca. Mai, infatti, come in età umanistica gli aspetti non strettamente testuali fecero parte a pieno titolo della comunicazione scritta e contribuirono in misura determinante a rappresentare, conservare e trasmettere il pensiero degli uomini del tempo.

I saggi qui raccolti mirano in tal modo a stabilire un legame tra ricerca erudita, e sommamente minuziosa, ed i problemi e le speranze che agitarono e animarono le menti dei protagonisti di una stagione culturale caratterizzata dalla rivoluzionaria introduzione della stampa.

  • Introduzione
  • I. I manoscritti
    • Il libro come emblema nel Rinascimento italiano: un modello di rappresentazione del potere dalla corte di Borso d’Este alle corti europee
    • Il libro come monumento e come comunicazione nell’attività di Felice Feliciano da Verona (1433-1480)
    • Le dimensioni del libro secondo la Theorica et Pratica di Sigismondo Fanti
  • II. La carta
    • La carta come fondamento dell’humanitas vitae e della memoria nell’Europa del Quattrocento
    • Filigrane, formati, consistenza ed uso della carta nei primi libri a stampa: l’area padana
  • III. La tipografia
    • Imposizione in folio e formato in ottavo del primo libro stampato a Parma (1472)
    • Autori ed iniziative editoriali in una città senza tipografie: Ravenna in età veneziana
    • L’attività di una stamperia periferica: Pellegrino Pasquali a Scandiano (1495-1500)
  • IV. La pagina
    • Perfezione tecnica ed equilibrio grafico nell’impostazione e nell’impaginazione dei libri in ottavo di Aldo Manuzio
    • L’impaginazione di manoscritti e di libri a stampa in caratteri ebraici tra Quattro e Cinquecento
    • Dalla pagina manoscritta alla pagina stampata nei breviari in caratteri glagolitici del secolo XV
  • Indici
    • Indice dei nomi
      Indice dei manoscritti
      Indice degli incunaboli

Giorgio Montecchi

Giorgio Montecchi è professore ordinario di Bibliografia e di Biblioteconomia presso l’Università degli Studi di Milano.

coedizione Viella - Editrice La Storia (Milano)

prima edizione Editrice La Storia, Milano 1994

Forse ti interessa anche
  • Scrittura, immagine, testo e contesto
    Giorgio Montecchi
    2005, pp. 248
    € 20,00 -5% € 19,00
  • Tra collaborazione e diritti umani
    a cura di Elisabetta Bini e Elisabetta Vezzosi
    2020, pp. 184
    € 25,00 -5% € 23,75
  • Come le donne hanno cambiato il sindacato in Italia e in Francia (1968-1983)
    Anna Frisone
    2020, pp. 300
    € 28,00 -5% € 26,60
  • 1917: la rivoluzione contro lo zar e la nascita del culto del vožd’, capo del popolo
    Boris Kolonickij
    2020, pp. 416 + 28 pp. ill. b/n
    € 39,00 -5% € 37,05