Ludus e iocus

Percorsi di ludicità nella lingua latina

Andrea Nuti
Collana: Ludica: collana di storia del gioco, 4
Pubblicazione: Aprile 1998
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 232, 17x24 cm, bross.
ISBN: 9788885669673
€ 22,00 -15% € 18,70
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 18,70

Comprendere il significato della parola gioco in tutte le sue sfumature implica un percorso a ritroso nel tempo, che ci porta a considerare l’origine di questo vocabolo nella lingua latina e ad affrontare la storia del termine iocus attraverso l’esame dei documenti della latinità arcaica, classica e tarda. All’indagine testuale si affianca un’analisi linguistica di tipo semantico-lessicale, volta a individuare i tempi e le cause della scomparsa della parola ludus, che tanta parte ha avuto e continua ad avere nella nostra cultura. La trasmigrazione di alcuni caratteri propri del significato di ludus in iocus crea un termine “nuovo”, che, alle soglie del medio evo, prende campo nelle abitudini linguistiche quotidiane. Attraverso la storia dei nomi latini del gioco traspaiono e si impongono una visione e una cultura del ludus del tutto inedite nella loro interezza. Avvenimenti storici, entità culturali e fenomeni linguistici si intrecciano in una storia di parole che è anche una storia della ludicità.

  • Introduzione
  • 1. Ludus in età arcaica
    • 1.1. Ludi ‘giochi’, ‘spettacoli pubblici’ e beffe plautine. 1.2. Ludus: un singolo ‘spettacolo’. 1.3. I multiformi aspetti del ludus in Plauto. 1.4. Terenzio, Eunuchus 587: ludum ludere. 1.5. Ludus in ambito erotico. 1.6. Ludus in ambito di apprendimento. 1.7. Il verbo ludo. 1.8. Un composto verbale: eludo.
  • 2. Iocus in età arcaica
    • 2.1. Iocus con verba dicendi. 2.2. Iocus ‘scherzo verbale’. 2.3. Iocus vs. serius. 2.4. Il verbo iocor.
  • 3. Tre casi di accostamento sintagmatico fra ludus e iocus
    • 3.1. “Per ioculum et ludum” e il mondo dei saltimbanchi in Plauto. 3.2. Ludus iocus: cumulatio in asindeto. 3.3. Ludum et iocum esse: ‘un gioco da ragazzi’.
  • 4. Un’analisi semantica di ludus e iocus in età arcaica
  • 5. Ludus e mimesi
    • 5.1. ‘Apprendimento’, ‘scuola’. 5.2. ‘Esercizio’. 5.3. Fictio. 5.4. Mimesi.
  • 6. Ludus e produzione letteraria
    • 6.1. Ludus poetico. 6.2. Iocus et vinum in Catullo. 6.3. Ludere e ioci poetici. 6.4. Una nuova contrapposizione: ludus vs. serius.
  • 7. Ludus ed eros
    • 7.1. Eros come ludus. 7.2. Eros come iocus.
  • 8. Ludus e lusus
  • 9. Ovidio e gli ioci di società
  • 10. Ludus iocans e iocus ludens
  • 11. Il gioco della Sorte
  • 12. Conclusioni
    • 12.1. Per speculum ludi. 12.2. Ludus e iocus tra dinamicità e staticità lessicale
  • Appendice bibliografica
    • Edizioni dei testi latini. Concordanze e lessici utilizzati.
  • Passi degli autori classici citati
  • Indice dei nomi e delle cose notevoli

Fondazione Benetton Studi Ricerche

Andrea Nuti

Andrea Nuti è laureato in Lettere classiche all’università di Firenze con una tesi di glottologia. I suoi principali interessi di studio sono nel campo della linguistica storica e indoeuropea.

Forse ti interessa anche