I luoghi del fascismo

Memoria, politica, rimozione

a cura di Giulia Albanese e Lucia Ceci
Collana: Collana dell'Istituto Nazionale Ferruccio Parri, 6
Pubblicazione: Novembre 2022
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 356, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9791254691908
€ 32,00 -5% € 30,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 30,40
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9791254692363
€ 18,99
Acquista Acquista Acquista

Cosa resta dei monumenti, dei complessi architettonici, delle opere d’arte attraverso cui il fascismo intese esplicitamente celebrare e tramandare sé stesso? Quale uso è stato fatto nell’Italia repubblicana di queste tracce materiali? 

In che modo la memoria dei luoghi del fascismo somiglia a quanto è avvenuto in altri stati con esperienze analoghe? 

Il volume indaga questi temi a partire da alcuni luoghi particolarmente significativi nella storia italiana (presenti in città come Roma, Milano, Latina, Livorno, Padova o in piccoli centri della Calabria) e di alcuni paesi europei (Germania, Spagna, Portogallo). Il lavoro si inserisce in un ampio progetto di ricerca dell’Istituto nazionale Ferruccio Parri finalizzato alla mappatura dei luoghi della memoria commemorativa del fascismo in Italia.

  • Abbreviazioni
  • Giulia Albanese, Lucia Ceci, Introduzione. Il fascismo e i suoi luoghi
  • I. I luoghi della memoria
    • Giulia Albanese, Mappare la memoria del fascismo
    • Paolo Nicoloso, Architetture per durare
    • Carmen Belmonte, L’arte dei luoghi del fascismo. Rimozioni, mostre e restauri
    • Andrea Martini, I sepolcri dei fascisti
  • II. Centri e periferie della memoria
    • Giorgio Lucaroni, Via dei Fori Imperiali tra politica, urbanistica e dibattito pubblico nell’Italia repubblicana
    • Flaminia Bartolini, Le eredità difficili: il Foro Mussolini e la memoria del fascismo a Roma
    • Barbara Bracco, I segni littori di Milano. Costruzione, distruzione e rinascita del volto di una città
    • Mia Fuller, Città nuove
    • Giovanni Brunetti, I faraoni di Monteburrone: il mausoleo di Costanzo Ciano (1939-2021)
    • Giuseppe Ferraro, La memoria del fascismo in Calabria: il mausoleo di Michele Bianchi
    • Emanuele Ertola, Dal littorio alla libertà? Le ex case del fascio e l’eredità architettonica del regime
    • Antonio Spinelli, Fratture e continuità nell’odonomastica fascista: il caso di Padova
    • Elisabetta Ruffini, Rovetta 28 aprile 1945: tra rivendicazioni di memoria e silenzi
  • III. I luoghi dei fascismi in Europa
    • Christoph Cornelissen, I luoghi del nazismo in Germania. Da luoghi della persecuzione a luoghi di memoria e apprendimento
    • Xosé M. Núñez Seixas, Una valle, un palazzo, un caudillo. Sui luoghi della memoria del franchismo nella Spagna del XXI secolo
    • Daniele Serapiglia, La retorica dell’invisibile: luoghi e memoria dell’Estado Novo portoghese
  • Indice dei nomi
  • Le autrici/gli autori

In copertina: Bolzano, Monumento alla Vittoria dopo l’intervento di storicizzazione.

Forse ti interessa anche
  • Fascismo, storicità, cultura architettonica italiana
    Giorgio Lucaroni
    2022, pp. 172 + 16 ill. col.
    € 24,00 -5% € 22,80
  • Istituzioni, pedagogia civile e cittadini nelle trasformazioni delle democrazie
    a cura di Giovanni Orsina e Maurizio Ridolfi
    2022, pp. 440
    € 36,00 -5% € 34,20
  • e la trasformazione delle culture politiche e cristiane nel tardo Novecento
    a cura di Silvio Pons e Adriano Roccucci
    2021, pp. 400
    € 32,00 -5% € 30,40
  • Suppliche, petizioni, appelli, richieste di deroga in età contemporanea
    a cura di Enrica Asquer e Lucia Ceci
    2021, pp. 210
    € 25,00 -5% € 23,75