I confini di una persecuzione

Il fascismo e gli ebrei fuori d’Italia (1938-1943)

Michele Sarfatti
Collana: I libri di Viella, 442
Pubblicazione: Gennaio 2023
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 200, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9791254691977
€ 24,00 -5% € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 22,80
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9791254692554
€ 13,99
Acquista Acquista Acquista

Il regime fascista introdusse la legislazione antiebraica nelle colonie? Fra il 1938 e il 1943 gli ebrei stranieri entrarono in Italia e nei territori da lei controllati? Mussolini seppe, nel 1942, dello sterminio in atto nel continente? Come rispose alle richieste tedesche di consegna e che provvedimenti prese verso gli ebrei italiani residenti nei paesi dominati dal Terzo Reich?

Sulla base di una ricerca archivistica molto estesa, questo volume illustra politiche e iniziative attuate al di là del confine nazionale o proprio intorno a esso, evidenziando il ruolo decisionale di Mussolini.

La ricostruzione del trattamento riservato agli ebrei italiani, locali e stranieri fuori della penisola completa le conoscenze su quanto accadde nel Paese in quegli stessi anni e offre ulteriori elementi per comprendere l’articolazione fra politiche e ideologia nel regime fascista.

  • Abbreviazioni
  • Introduzione
  • 1. Le leggi nell’impero
  • 2. Influenza italiana ed ebrei italiani all’estero
  • 3. Le notizie dello sterminio nazista nel 1942
  • 4. Il divieto di ingresso in Italia degli ebrei stranieri. Le disposizioni iniziali
  • 5. Il trasferimento nella penisola di alcuni gruppi di ebrei stranieri
  • 6. La pressione degli ebrei stranieri dopo l’entrata in guerra e le reazioni italiane
  • 7. Consegne
  • 8. Il rimpatrio degli ebrei italiani
  • 9. I campi
  • 10. Il transito
  • Conclusioni
  • Indice dei nomi
  • Indice dei luoghi

In copertina: Carta razzista per le scuole, 1939. Gorizia, Biblioteca statale isontina.

Michele Sarfatti

Michele Sarfatti, studioso della storia degli ebrei in Italia nel Novecento e della storia della Shoah in Italia e in Europa, è stato direttore della Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea di Milano. Fra le sue numerose pubblicazioni, Gli ebrei nell’Italia fascista. Vicende, identità, persecuzione (ed. definitiva Einaudi 2018); Il cielo sereno e l’ombra della Shoah. Otto stereotipi sulla persecuzione antiebraica nell’Italia fascista (Viella 2020); Le leggi antiebraiche spiegate agli italiani di oggi (Einaudi 2022).

Forse ti interessa anche
  • Italia ed Europa dalle leggi antiebraiche ai razzismi di oggi
    a cura di Annalisa Cegna e Filippo Focardi
    2021, pp. 136
    € 18,00 -5% € 17,10
  • Otto stereotipi sulla persecuzione antiebraica nell’Italia fascista
    Michele Sarfatti
    2020, pp. 116
    € 18,00 -5% € 17,10
  • Memorie, storiografie e narrazioni della deportazione razziale
    A cura di Marta Baiardi e Alberto Cavaglion
    2014, pp. 392
    € 28,00 -5% € 26,60
  • Storia, memoria, rimozione
    A cura di Marina Beer, Anna Foa, Isabella Iannuzzi
    2010, pp. 224
    € 23,00 -5% € 21,85