Roberto Vivarelli

Roberto Pertici
Collana: Storici e storiche nell'Italia unita. Le autobiografie, 2
Pubblicazione: Ottobre 2022
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione cartacea
pp. 84, 12x16,5 cm
ISBN: 9791254692028
€ 15,00 -5% € 14,25
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 14,25

Roberto Vivarelli (Siena 1929- Roma 2014) è stato uno storico italiano, professore di Storia contemporanea presso l’Università di Siena, poi presso l’Università di Firenze (1975-1986), e dal 1986 alla Scuola Normale Superiore di Pisa. I suoi studi riguardano principalmente la storia italiana del Novecento, con particolare riferimento all’origine del fascismo, come attesta la monumentale opera Storia delle origini del fascismo. L’Italia dalla grande guerra alla marcia su Roma, edita in tre volumi pubblicati tra il 1965 e il 2012.

  • 1. I percorsi dell’autobiografia
  • 2. Una lettera agli amici del «Ponte»
  • 3. Recupero democratico o condanna moralistica?
  • 4. Salvemini, ovvero «la libertà di chi non la pensa come me»
  • 5. Il magistero di Chabod, partigiano e storico
  • 6. L’impegno dello storico
  • 7. Contro il conformismo
  • Opere di Roberto Vivarelli citate
  • Documenti
  • Indice dei nomi

In copertina: parole da una lettera di Gaetano De Sanctis a Karl Julius Beloch, Roma, 5 luglio 1889. Istituto italiano per la storia antica, Fondo Gaetano De Sanctis.

Idea grafica: Ariane Zuppante

Roberto Pertici

Roberto Pertici insegna Storia contemporanea all’Università di Bergamo, dopo aver lavorato per lunghi anni a Pisa, prima all’Archivio di Stato, poi alla Scuola Normale. Per i nostri tipi ha pubblicato La cultura storica dell’Italia unita. Saggi e interventi critici (2018).

Forse ti interessa anche