«Marcia su Roma e dintorni»

Dalla crisi dello Stato liberale al fascismo

a cura di Claudio Natoli
Collana: La storia. Temi, 114
Pubblicazione: Gennaio 2024
Wishlist Wishlist Wishlist
Scheda in PDF Scheda in PDF Scheda in PDF
Edizione cartacea
pp. 258, 15x21 cm, bross.
ISBN: 9791254694046
€ 24,00 -5% € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 22,80
Edizione digitale
PDF con Adobe DRM
ISBN: 9791254694251
€ 13,99
Acquista Acquista Acquista

Il volume analizza in primo luogo la Marcia su Roma nel contesto della crisi del primo dopoguerra, dei rapporti tra Stato e società, del nuovo protagonismo dei movimenti sociali, della crisi di egemonia della classe dirigente liberale, dell’incontro tra le élite tradizionali del potere e il fascismo. Da questo quadro deriverà un processo di trasformazione autoritaria dello Stato e della società già avviatosi con la Grande guerra e nella crisi organica che ad essa era seguita. A questi temi si coniuga una rivisitazione dell’antitesi tradizionale tra “biennio rosso” e “biennio nero”.

Un secondo focus è costituito dall’analisi delle forze politiche in campo, i socialisti e i comunisti, il mondo cattolico, i liberali, il movimento e il partito fascista.

Un terzo ambito riguarda il tema, spesso trascurato, dell’antifascismo popolare.

La conquista fascista del potere aprirà la strada a un regime che costituirà un modello per le destre in Europa e per un ventennio sbarrerà la strada a ogni trasformazione democratica dello Stato e della società italiana.

  • Premessa di Massimo Meliconi
  • Claudio Natoli, Introduzione
  • Stato e società dalla Grande guerra all’avvento del fascismo
    • Giovanna Procacci, Stato e società durante la Grande guerra. Alcune considerazioni sullo stato di eccezione
    • Claudio Natoli, Tra rosso e nero. Politica e società dalla crisi del primo dopoguerra all’avvento del fascismo
    • Giulia Albanese, La Marcia su Roma: inizio della dittatura fascista
    • Fabio Fabbri, Alle origini dello squadrismo fascista. Etimologia del “biennio rosso”
  • Istituzioni, politica e società
    • Adolfo Pepe, La rappresentanza del lavoro e i dilemmi delle classi dirigenti tra crisi dello Stato liberale e regime fascista
    • Marco Mondini, L’infatuazione. L’esercito italiano e il filofascismo (1919-1922)
    • Mirco Carrattieri, La formazione del blocco agrario fascista: il caso dell’Emilia Romagna
    • Patrizia Dogliani, Partito e movimento dalle origini agli anni del regime fascista
    • Mariuccia Salvati, Biografie parallele nel lungo Novecento
  • Fascismo e antifascismo
    • Leonardo Rapone, Socialisti, comunisti, fascismo
    • Carlo Felice Casula, Chiesa, Santa Sede, Partito popolare e Confederazione italiana dei lavoratori di fronte al fascismo
    • Dianella Gagliani, L’unità dell’Oltretorrente contro il fascismo: l’antifascismo popolare e la difesa di Parma
    • Alessandro Portelli, Antifascismo popolare e canti di protesta negli anni del regime fascista
  • Indice dei nomi
  • Le autrici e gli autori

In copertina: Copertina di Fascismo. Inchiesta socialista sulle gesta dei fascisti in Italia, Milano, Società editrice Avanti!, 1922 (particolare).

Forse ti interessa anche