Incontro con Filippo Focardi, autore del libro “NEL CANTIERE DELLA MEMORIA. FASCISMO, RESISTENZA, SHOAH, FOIBE

Percorsi nella Memoria 2021

Docente di Storia contemporanea all’Università di Padova, in questo libro Filippo Focardi riflette su come i processi di ridefinizione delle memorie pubbliche nazionali abbiano innescato in tutta Europa delle vere e proprie “guerre di memoria”. In Italia, i conflitti tra memorie contrapposte si affiancano a tentativi di ridefinizione dell’identità nazionale all’insegna della costruzione di presunte memorie condivise, alimentati da un intenso uso politico del passato. Si assiste, così, all’istituzione di nuove date del calendario civile, al confronto fra revisionismo e anti-revisionismo su fascismo e Resistenza, a un dibattito sui crimini di guerra italiani nelle colonie e nei territori occupati durante il secondo conflitto mondiale.

I Percorsi nella Memoria 2021 hanno come sottotitolo Questioni di Memoria e attraverso l’intervento di storici, studiosi e scrittori vogliono favorire un dibattito su quali siano i modi più efficaci per ricordare la Shoah, sui problemi legati alla memoria, sul rapporto tra storia e memoria e sul ruolo della memoria storica nella vita pubblica.

Dati aggiornati al 2020 indicano come il 15,6% degli italiani ritenga, oggi, che la Shoah non sia mai esistita: si tratta di una percentuale in aumento, che ci pone di fronte alla necessità di aprire una riflessione profonda su come, dall’introduzione del Giorno della Memoria, sia stato affrontato il tema stesso e su eventuali errori compiuti. Un’edizione che vuole interrogarci proprio sul senso stesso della memoria, come sempre con l’aiuto di importanti personalità del mondo della cultura.

Diretta sulla Pagina Facebook, sul canale YouTube e sul sito del Consorzio Villa Greppi


Villa Greppi - 3 Febbraio ore 21:00
Il volume