Critica del testo. XXIII / 3, 2020. Lo statuto metodologico di una filologia della contemporaneità

Testata: Critica del testo • Anno di pubblicazione: 2020
Edizione cartacea
pp. 672, ISBN: 9788833137315
€ 36,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 36,00
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione digitale
PDF • 9788833137322
€ 21.99
Acquista Acquista Acquista
  • Premessa di Paolo Maninchedda
  • Paolo Maninchedda, Lo statuto metodologico di una filologia della contemporaneità
  • Roberto Antonelli, La filologia nel vortice della contemporaneità
  • Antonio Pioletti, La “pienezza del tempo” nella filologia della contemporaneità. Sette tesi su ricerca e formazione oggi
  • Luciano Formisano, Filologia e contenuto degli enunciati
  • Giuseppe Noto, Filologia e sistema formativo nella contemporaneità
  • Stefano Rapisarda, “Declararsi” o perire. Appunti per una filologia della contemporaneità
  • Riccardo Viel, Filologia come spazio del lógos
  • Arianna Punzi, Il ruolo delle “emozioni” nella formazione del filologo
  • Massimo Bonafin, Oltre la filologia e la critica del particolare e dell’universale
  • Patrizia Serra, Etica e estetica medievale vs. contemporaneità: tentativi di dialogo
  • Maurizio Virdis, Medioevo e contemporaneità. Metodo/metodi, consapevolezza e coscienza del filologo
  • Gaetano Lalomia, Quali sono i testi “propri” della filologia?
  • Maria Serena Sapegno, Oltre Auerbach: la questione del Soggetto nella critica della contemporaneità
  • Sara De Simone, L’eroe medievale nel romanzo modernista: permanenze, discontinuità e nuovi respiri
  • Roberto Tagliani, Scrittura oratoria ed educazione alla complessità in Martinazzoli politico e saggista. Un esercizio di filologia della contemporaneità
  • Giulia Murgia, Fare filologia “per legge”. Quando manipolare l’informazione in rete diventa reato
  • Antonella Negri, La contemporaneità: Babele o continuum linguistico?
  • Claudio Lagomarsini, Ancora su oralità e scrittura. Prospettive sulla circolazione digitale dei testi
  • Simone Ciccolone, Testi multimodali, intermediali, interattivi: alcune osservazioni sulla multidimensionalità del testo (letterario) contemporaneo
  • Documento preparatorio
  • Biografie degli autori