Studj romanzi. Nuova serie. IV, 2008.

Testata: Studj romanzi. Nuova serie • Anno di pubblicazione: 2008
Edizione cartacea
pp. 286, ISBN: 9788867284146
€ 32,00 -5% € 30,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 30,40
Wishlist Wishlist Wishlist
Edizione digitale
  • Nuovo statuto della Società Filologica Romana
  • Elenco dei Soci della Società Filologica Romana (2008)
  • Geneviève Hasenohr, Un sermon en vers du début du XIIIe siècle, La Moralité des deux Maries
    • Introduction
    • Texte critique
    • Notes
    • Index lexicografique des notes
  • Arianna Punzi, Achille innamorato
  • Silvia Conte, Studio sul lessico latino di “suono” e primi sondaggi sugli esiti latini di vox

Arianna Punzi

ARIANNA PUNZI, insegna Filologia romanza all’Università di Roma “Sapienza”. Si è occupata principalmente di romanzi tristaniani in antico francese, della formazione del ciclo del “Lancelot Graal” e ha studiato la trasmissione della letteratura classica nel Medioevo latino e romanzo, concentrandosi soprattutto sulla materia tebana e su quella troiana con attenzione alla diffusione nell’intera area romanza.

ARIANNA PUNZI is Full Professor of Romance Philology. Her main research interests lie in Old French narrative, and its reception in other linguistic areas, in particular in Italy. Recently she has also published on the Lancelot en prose, and on the transmission of classical literature in the Middle Ages in both Latin and Romance languages, with special reference to modern rewritings of the Theban and Trojan cycles. She has published extensively on Dante and his Comedy.

Silvia Conte

È dottore di ricerca in Filologia Romanza ed Italiana ("Sapienza" Università di Roma). Ha svolto indagini semantiche sulle narrationes di amanti nelle letterature di ambito latino e romanzo, i cui risultati ha pubblicato in riviste e nello studio monografico dal titolo Amanti lussuriosi esemplari. Semantica e morfologia di un vettore tematico (Roma 2007). Si occupa principalmente di tematiche di filologia dantesca, di ecdotica, fonti e semantica dei testi marcabruniani e di tradizione di opere di autori latini, argomenti sui quali ha già pubblicato diversi contributi.